Il diniego di rinnovazione alla prima scadenza del contratto di locazione ad uso abitativo deve essere specifico, a pena di inefficacia

Il diniego di rinnovo del contratto di locazione abitativa alla prima scadenza deve specificarne, a pena di nullità, il motivo rientrante in una delle ipotesi tassativamente disciplinate dall’art. 3 L. n. 431/1998, che «impone una specificazione precisa ed analitica» delle «concrete ragioni» della disdetta in modo da consentire, in caso di controversia, l’accertamento della serietà […]

Read More &#8594

Locazione abitativa simulata da comodato: i limiti probatori per la parte che voglia dimostrare di essere conduttore e non comodatario

Posto che la locazione abitativa deve essere redatta per iscritto a pena di invalidità (art. 1, co. 4, L. n. 431/1998), al di fuori delle ipotesi di illiceità (art. 1417 cc) ed in difetto di confessione (art. 2733 cc) o giuramento (art. 2738 cc), la prova di una sua asserita simulazione (art. 1414 cc) rimane […]

Read More &#8594

L’obbligo del locatore di restituire il deposito cauzionale non viene meno con la sola (e mera) “riserva di agire per i danni”

L’obbligazione del locatore di restituire il deposito cauzionale sorge non appena avvenuto il rilascio della cosa locata e la restituzione è esigibile dal conduttore qualora non proposta domanda giudiziale (nella specie, semplicemente riservata) per l’attribuzione della somma a copertura di specifici danni. Tribunale di Modena (Rovatti), sentenza n. 421 del 22 marzo 2019

Read More &#8594