Sinistro stradale: l’improvviso e imprevedibile malore alla guida esonera da responsabilità il conducente

Il sinistro provocato da un improvviso e -secondo la comune esperienza e l’ordinaria diligenza- imprevedibile malore del conducente con conseguente sua perdita di conoscenza costituisce caso fortuito che priva di colpevolezza il comportamento del medesimo ex art. 2043 cc ed art. 2054 cc, al pari di quanto, in ambito penale, costituisce mancanza di imputabilità dell’evento. […]

Read More &#8594

Riforma Cartabia: il rischio del puzzle “taglia e cuci”

La Riforma Cartabia modifica moltissimi articoli dei principali codici (civile, rito civile, penale, rito penale) nonché di varie leggi speciali (mediazione, negoziazione assistita, ecc.), come forse nessuna novella aveva mai fatto prima: nel solo civile, le modifiche riguardano oltre 500 articoli (di cui 282 del codice di procedura). Limitando l’esame al metodo, si tratta di […]

Read More &#8594

Con l’opposizione agli atti esecutivi è possibile chiedere (rectius, ottenere) la sospensione dell’efficacia del titolo?

La sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo è ammissibile solo per motivi di opposizione all’esecuzione ex art. 615 cpc co. 1, qualora sussistente il fumus boni iuris, essendo in re ipsa nella preannunciata esecuzione il periculum in mora, e non anche per motivi di opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 cpc co. 1 (che infatti […]

Read More &#8594

Il giudizio di accertamento (in senso stretto) può riguardare la paternità di un’opera d’arte?

La paternità di un’opera d’arte costituisce un fatto, quindi non può essere oggetto di un’azione di accertamento avanti al giudice, che salvo i casi eccezionalmente previsti dalla legge, non può infatti avere ad oggetto una mera situazione di fatto, ma deve tendere all’accertamento di un diritto che sia già sorto, in presenza di un pregiudizio […]

Read More &#8594