Disclaimer

I contenuti di questo sito non rivestono carattere di ufficialità e sono raccolti e pubblicati per fini di studio, senza scopo di lucro.

I provvedimenti giurisdizionali sono pubblici e, per definizione, possono quindi essere pubblicati, anche su internet, in versione integrale, cioè senza necessità di oscurare i nomi delle parti in causa (Corte di Cassazione, sentenza n. 4239 del 29 gennaio 2009), fatte salve le specifiche e tassative ipotesi di cui all’art. 52 Codice Privacy (D.Lgs. n. 196/2003), ovvero qualora il Giudice abbia accolto la domanda di secretazione, che la parte ha l’onere di depositare prima della pubblicazione del provvedimento stesso (Tribunale di Modena, pres. De Marco – rel. Pasquariello, sentenza n. 736 del 29 maggio 2009).

In mancanza, l’oscuramento dei nomi delle parti è meramente facoltativo e la pubblicazione può avvenire in ogni forma (art. 52 cit.), giacché “la diffusione dei provvedimenti giurisdizionali costituisce fonte preziosa per lo studio e l’accrescimento della cultura giuridica e strumento indispensabile di controllo da parte dei cittadini dell’esercizio del potere giurisdizionale” (Garante Privacy, Linee Guida pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 2 del 4 gennaio 2011).

Ad ogni modo, si precisa che:
1) la raccolta dei provvedimenti giurisdizionali qui pubblicati è stata espressamente autorizzata dal Presidente del Tribunale di Modena con proprio provvedimento del 19/11/2008;
2) la ricerca su internet tramite parola-chiave del testo delle sentenze per esteso qui pubblicate è appositamente disciplinata da specifiche regole restrittive impostate tramite file .htaccess nonché dal codice robots.txt, che esclude l’indicizzazione  di quel tipo di file (.pdf): l’eventuale inosservanza del suddetto protocollo web da parte dei motori di ricerca è esclusivamente imputabile a questi ultimi;
3) i soggetti interessati, in quanto legittimati, possono richiedere, anche attraverso la pagina dei contatti, l’oscuramento dei propri dati all’avv. Juri Rudi del Foro di Modena (generalità complete nell’albo avvocati).