L’onere di contestare i fatti avversari è soggetto a (implicita) preclusione processuale

Il convenuto ha l’onere (ex art. 167 cpc) di prendere posizione sui fatti costitutivi del diritto preteso dalla controparte, sicché una sua generica opposizione all’altrui domanda equivale ad assenza di contestazione. Inoltre, in forza di una preclusione non scritta ma ricavabile dal sistema in applicazione del più generale principio di lealtà e di collaborazione processuale, […]

Read More &#8594

La liquidazione equitativa del danno può avvenire solo quando il danno sia certo nell’an ma non sia possibile determinarlo nel suo preciso ammontare

L’esercizio del potere discrezionale di liquidare il danno in via equitativa, conferito al giudice dagli art. 1226 cc e art. 2056 cc, espressione del più generale potere di cui all’art. 115 cpc, dà luogo non già ad un giudizio di equità, ma ad un giudizio di diritto caratterizzato alla cosiddetta equità giudiziale correttiva od integrativa; […]

Read More &#8594

Il committente che recede ad nutum deve indennizzare l’appaltatore

Nell’ipotesi di recesso unilaterale ex art. 1671 cc il committente deve tenere indenne la controparte delle spese sostenute, dei lavori eseguiti e del mancato guadagno. Di eguale contenuto sarebbe il diritto dell’appaltatore (pagamento del compenso e risarcimento del danno) in caso di risoluzione del contratto per inadempimento della committente (art. 1453 cc), mentre il suo […]

Read More &#8594

[Riforma Cartabia] Come cambia l’art. 118 cpc

Codice di procedura civile ➡️ Libro primo – Disposizioni generali ➡️ Titolo V – Dei poteri del giudice ➡️ Articolo 118 Vecchio testo Art. 118. Ordine d’ispezione di persone e di cose. Il giudice può ordinare alle parti e ai terzi di consentire sulla loro persona o sulle cose in loro possesso le ispezioni che […]

Read More &#8594

Il giudice può decidere la causa anche sulla base di elementi tecnici non prodotti in giudizio

Al giudice, che è peritus peritorum, si applica il principio di diritto enunciato per il consulente d’ufficio, secondo cui sono autonomamente acquisibili tutti gli elementi inerenti a fatti accessori di natura tecnica necessari per rispondere ai quesiti, sebbene attinti da documenti non prodotti in causa di cui sia indicata la fonte. Conseguentemente questi elementi possono […]

Read More &#8594