Ripetizione di interessi anatocistici o usurari: l’onere della prova a carico del cliente

Ove sia il correntista ad agire in giudizio per la ripetizione, o comunque per l’accertamento, delle somme indebitamente versate alla banca a titolo di interessi anatocistici e/o usurari, incombe su costui, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2697 cc, l’onere di allegare i fatti posti a base della domanda, vale a dire dimostrare l’esistenza […]

Read More &#8594

Contratti bancari e ripetizione di indebito: l’onere della prova a carico del cliente correntista

In tema di contratto di conto corrente bancario, il correntista che agisca per la ripetizione di indebito, tenuto a fornire la prova sia degli avvenuti pagamenti che della mancanza, rispetto ad essi, di una valida causa debendi, è onerato di documentare l’andamento del rapporto con la produzione degli estratti conto, i quali evidenziano le singole […]

Read More &#8594

Opposizione a DI su estratto conto ed onere della prova a carico della Banca

Nel giudizio di opposizione proposto dal cliente avverso il decreto ingiuntivo chiesto dalla banca per il pagamento del saldo passivo di un conto corrente, è onere dell’istituto di credito produrre gli estratti conto integrali, essendo l’opposizione a decreto ingiuntivo non un’azione di impugnazione della validità del decreto, ma un processo di cognizione diretto ad accertare […]

Read More &#8594

Credito della banca e principio del c.d. saldo zero

La Banca che agisca in giudizio per il pagamento del saldo passivo di un conto corrente ha l’onere di provare il credito sin dal saldo iniziale, quindi anche oltre il termine decennale dell’obbligo di conservazione per l’imprenditore delle scritture contabili. Se la documentazione in atti del rapporto è incompleta, il giudice – valutate le allegazioni […]

Read More &#8594