E’ ammissibile la chiamata di terzi nel giudizio di opposizione all’esecuzione?


L’opposizione all’esecuzione (art. 615 cpc), costituisce un vero e proprio giudizio di cognizione, per il quale non è prevista alcuna disciplina particolare rispetto a quella dettata in generale dal codice di rito. Non vi è, quindi, ragione per negare in astratto l’applicabilità, in tale giudizio di cognizione, dell’art. 269 cpc, che disci [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Delle opposizioni del debitore e del terzo assoggettato all'esecuzione (artt. 615-618 bis cpc), (02) Capo II - Dell'istruzione della causa (artt. 175-274 cpc), (04) Titolo IV - Dell'esercizio dell'azione (artt. 99-111 cpc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.