Prezzo di aggiudicazione inferiore rispetto alla precedente gara revocata per vizi formali: quando il GE può indire nuova gara?

In astratto è inibita al GE la possibilità di vanificare l’esito di una gara regolare. La facoltà di indire nuova gara, prevista dall’art. 572 cpc co. 3 in caso di prezzo offerto “inferiore al prezzo stabilito nell’ordinanza di vendita in misura non superiore a un quarto” e di prognosi positiva di “seria possibilità di conseguire […]

Read More &#8594

Il dissenso del procedente può impedire la vendita se all’esito della gara il prezzo di aggiudicazione risulta inferiore al valore dell’immobile stabilito nell’ordinanza di vendita?

Ai sensi dell’ultimo comma dell’art. 573 cpc, in caso di pluralità di offerte e svolgimento della conseguente gara, il GE può non far luogo alla vendita soltanto nel caso di cui, essendo il prezzo di aggiudicazione inferiore al valore dell’immobile stabilito nell’ordinanza di vendita, siano state presentate istanze di assegnazione ai sensi dell’art. 588 cpc. […]

Read More &#8594

Istanza del professionista delegato – Opposizione del creditore all’aggiudicazione a prezzo inferiore rispetto alla pregressa gara revocata per vizi formali – Conferma dell’aggiudicazione in presenza di gara regolare

Vista la rimessione degli atti da parte del professionista delegato B), in relazione al fatto che il creditore procedente si è opposto all’assegnazione dell’immobile all’esito della gara fra gli offerenti, in considerazione della circostanza che alla pregressa gara –poi revocata per vizi formali- il prezzo di aggiudicazione era risultato ben più alto di quello attuale; […]

Read More &#8594

L’esecuzione è un procedimento di liquidazione giudiziale e non una vendita tra privati

L’individuazione delle soluzioni necessarie per l’accesso al lotto in quanto asseritamente intercluso e la soluzione delle ulteriori problematiche riscontrate sul lotto aggiudicato non rientra nell’incarico dello stimatore né dei delegati e neppure può formare oggetto di richiesta nell’ambito dell’esecuzione, che è un procedimento di liquidazione giudiziale e non una vendita tra privati. Tribunale di Modena […]

Read More &#8594

Rigetto dell’istanza di convocazione del C.T.U. e dei delegati al fine di indicare le soluzioni necessarie per l’accesso al lotto in quanto asseritamente intercluso e la soluzione delle ulteriori problematiche riscontrate sul lotto aggiudicato

Se non risulta sia stata data nessuna scorretta informazione da parte dell’esperto stimatore nella propria relazione, non rientra nell’incarico dello stimatore né dei delegati e neppure può formare oggetto di richiesta nell’ambito dell’esecuzione, l’individuazione da parte del CTU e dei delegati di soluzioni per la risoluzione di problematiche riscontrate sul lotto aggiudicato. Tribunale di Modena […]

Read More &#8594