Nessuna sospensione dell’efficacia esecutiva se l’opposizione è fondata su ragioni di asserita ingiustizia o prescrizione del titolo ‘giudiziale’

Il titolo esecutivo giudiziale copre i fatti estintivi (o modificativi o impeditivi) del credito intervenuti anteriormente alla formazione del titolo stesso, che non può essere rimesso in discussione dinanzi al giudice dell’esecuzione ed a quello dell’opposizione per fatti anteriori alla sua formazione, in virtù dell’intrinseca riserva di ogni questione di merito al giudice naturale della […]

Read More &#8594

Opposizione ex art. 615 co. 1 c.p.c. su vizi di formazione del titolo di formazione giudiziale solo se ne determinano l’inesistenza giuridica

Nel giudizio di opposizione all’esecuzione (art. 615 cpc) promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale, la contestazione del diritto di procedere ad esecuzione forzata può essere fondata su vizi di formazione del provvedimento solo quando questi ne determinino l’inesistenza giuridica, atteso che gli altri vizi e le ragioni di ingiustizia della decisione possono […]

Read More &#8594

L’eccezione di prescrizione dei tributi compete alle commissioni tributarie

È attribuita alle commissioni tributarie – a norma dell’art. 2 del D.Lgs. n. 546/1992, come sostituito dall’art. 12, comma 2, della L. n. 448/2001, la cognizione di tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie, che si estende ad ogni questione relativa all’”an” o al “quantum” del tributo, arrestandosi unicamente […]

Read More &#8594

Sulla prescrizione decennale dei titoli giudiziali e sugli oneri di motivazione in cartella esattoriale su sentenza

La prescrizione del credito nascente da titolo giudiziale è decennale (art. 2953 cc) e la motivazione in cartella notificata in base a sentenza è richiesta solo nei limiti in cui oltre al credito consacrato nel titolo giudiziale si richiedano interessi o voci non riconducibili al titolo, senza indicare il criterio di calcolo. Tribunale di Modena […]

Read More &#8594

Con l’opposizione agli atti esecutivi è possibile chiedere (rectius, ottenere) la sospensione dell’efficacia del titolo?

La sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo è ammissibile solo per motivi di opposizione all’esecuzione ex art. 615 cpc co. 1, qualora sussistente il fumus boni iuris, essendo in re ipsa nella preannunciata esecuzione il periculum in mora, e non anche per motivi di opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 cpc co. 1 (che infatti […]

Read More &#8594