Processo tributario – litisconsorzio necessario – costi societari esistenti ma non inerenti – infondatezza dell’accertamento.

Nel processo tributario, il litisconsorzio necessario originario che, nel caso di rettifica delle dichiarazioni dei redditi delle società di persone e delle associazioni, sussiste tra la società e tutti i soci della stessa, ricorre anche nei confronti del socio accomandante di una società in accomandita semplice, incidendo l’accertamento a carico di quest’ultima società anche sull’imputazione […]

Read More &#8594

Riscossione – difetto di sottoscrizione del ruolo o della cartella – mera irregolarità – legittimità dell’atto impugnato.

Il difetto di sottoscrizione del ruolo o della cartella di pagamento, quando non è in dubbio la riferibilità di tali atti all’Autorità da essi cui promanano, non incide in alcun modo sulla validità del provvedimento impositivo. In effetti, l’autografia della sottoscrizione è elemento essenziale dell’atto amministrativo nei soli casi previsti dalla legge, ed è sufficiente […]

Read More &#8594

IRPEF – presunzione di distribuzione di utili extracontabili – doppia imposizione – esclusione.

Il divieto di doppia imposizione postula la reiterata applicazione della medesima imposta in dipendenza dello stesso presupposto. Tale condizione non si verifica in caso di duplicità meramente economica di prelievo sullo stesso reddito, come quella che si realizza, in caso di partecipazione al capitale di una società di capitali, con la tassazione del reddito sia […]

Read More &#8594

Riscossione – cartella di pagamento – controllo cartolare – obbligo di motivazione – assolto – legittimità della cartella.

Il difetto di motivazione della cartella esattoriale non può condurre alla dichiarazione di nullità, allorché la cartella sia stata impugnata e il contribuente abbia dimostrato in tal modo di avere piena conoscenza dei presupposti dell’imposizione, per averli puntualmente contestati. Se la cartella è il frutto di attività di controllo cartolare ex artt. 36-bis, D.P.R. n. […]

Read More &#8594

IRPEF – presunzione di distribuzione di utili extracontabili – costi societari esistenti ma non inerenti – infondatezza dell’accertamento.

L’avviso di accertamento emesso nei confronti della società di capitali costituisce l’indispensabile antecedente logico-giuridico rispetto all’accertamento nei confronti del socio in applicazione della presunzione di distribuzione di utili extracontabili. Tale presunzione non può trovare applicazione se i costi recuperati a tassazione in capo alla società, ancorché non inerenti, sono stati effettivamente sostenuti. Commissione Tributaria Provinciale […]

Read More &#8594