La responsabilità professionale è contrattuale (con ciò che ne consegue in termini di onere della prova)

La responsabilità del professionista ha natura contrattuale, sicché l’attore ha l’onere di dare la prova del fatto storico, ovvero il conferimento dell’incarico, l’entità del danno ed il nesso causale tra danno e inadempimento, mentre il debitore deve provare che l’inadempimento è dovuto ad impossibilità derivante da causa a lui non imputabile ovvero da eccezionali difficoltà […]

Read More &#8594

I principi generali regolatori della responsabilità professionale

Nelle prestazioni rese nell’esercizio di attività professionali, al professionista è richiesta, ex art. 1176 cc, la diligenza corrispondente alla natura dell’attività esercitata, vale a dire è richiesta una diligenza qualificata dalla perizia e dall’impiego di strumenti tecnici adeguati ai tipi di prestazioni dovute (e la valutazione dell’esattezza delle prestazioni da parte del professionista varia secondo […]

Read More &#8594

Redazione di un progetto: è di risultato l’obbligazione di architetti, ingegneri e geometri

L’architetto, l’ingegnere o il geometra, nell’espletamento dell’attività professionale consistente nell’obbligazione di redigere un progetto di costruzione o di ristrutturazione di un immobile, è debitore di un risultato, essendo il professionista tenuto alla prestazione di un progetto concretamente utilizzabile, anche dal punto di vista tecnico e giuridico, con la conseguenza che l’irrealizzabilità dell’opera, per erroneità o […]

Read More &#8594