Compravendita: la clausola “vista e piaciuta”

In tema di compravendita, la clausola “vista e piaciuta” non può riferirsi ai vizi occulti che si manifestino con l’utilizzo del bene compravenduto, atteso che l’espressione “vista” allude solo ai vizi agevolmente riscontrabili dall’acquirente a primo esame. Tribunale di Modena (Primiceri), sentenza n. 1254 del 10 settembre 2021

Read More &#8594

Perché si dice rammostrare?

Ad essere sinceri, non lo so, visto che la parola non esiste. Quantomeno nei dizionari ufficiali (cit. B. Mortara Garavelli, La Crusca per voi, n. 31/2005, pag. 189), perché invece nel linguaggio correntemente parlato nelle aule di giustizia esiste, eccome. Lo ritroviamo, in particolare, nei capitoli di prova testimoniale e per interrogatorio formale, dove appunto […]

Read More &#8594