Giudizio divisionale: la documentazione ipocatastale ventennale (o la relazione notarile sostitutiva) va allegata a pena di improcedibilità della domanda

Ai fini del giudizio divisionale, è indispensabile l’allegazione alla domanda della documentazione ipocatastale ventennale (o relazione notarile sostitutiva) attestante le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari nel ventennio anteriore alla trascrizione della domanda divisionale, onde consentire al giudice di verificare la presenza delle condizioni di procedibilità dell’azione divisoria, quali quelle afferenti alla sussistenza […]

Read More &#8594

Gli interessi commerciali possono essere oggetto di domanda giudiziale e di relativa condanna come “interessi legali”, senza ulteriori specificazioni

Ai procedimenti aventi ad oggetto un’obbligazione pecuniaria iniziati dopo l’11.12.2014 si applica il nuovo art. 1224 cc, che riconosce l’applicazione del tasso degli interessi c.d. commerciali, ossia degli interessi moratori previsti per i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali (D.Lgs. n. 231/2002), decorrenti dalla data della domanda giudiziale. Tali interessi “maggiorati” sono dovuti senza necessità […]

Read More &#8594

“Rateizzazione del debito”: virus allegato ad email apparentemente proveniente dall’Agenzia delle Entrate

Sul canale Telegram di S.I., a cura della Comm. informatica del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Modena, è stato pubblicato il seguente avviso. Circola in queste ore una email, apparentemente proveniente dall’Agenzia delle Entrate (fig. 1), contenente l’invito ad aprire un allegato, che in realtà è un virus/malware (fig. 2).

Read More &#8594

Avvocati, la cyber-sicurezza negli studi legali

Quali sono i rischi e le procedure da adottare in caso di eventuale attacco ransomware? In allegato, un’infografica che prova a rispondere alla domanda. Su segnalazione del DPO del COA di Modena, avv. Stefano Zironi, il link alla sezione del sito web del Garante Privacy, specificamente dedicata alla cyber-security.

Read More &#8594

Nulle o annullabili le delibere condominiali relative alle spese da ripartire tra i condomini?

Sono nulle le delibere con cui, a maggioranza, siano stabiliti o modificati i generali criteri di ripartizione delle spese previsti dalla legge o dalla convenzione, da valere per il futuro, trattandosi di materia che esula dalle attribuzioni dell’assemblea previste dall’art. 1135 cc nn. 2) e 3), che è sottratta al metodo maggioritario, mentre sono, invece, […]

Read More &#8594