Il tamponamento a catena

Nel tamponamento a catena, per i conducenti dei veicoli intermedi trova applicazione la presunzione di cui all’art. 2054 cc co. 2; con riferimento al primo veicolo della colonna tamponato dal secondo autoveicolo, a carico del conducente di quest’ultimo è la presunzione di non aver osservato la distanza di sicurezza; con riferimento all’ultimo dei veicoli in […]

Read More &#8594

Il foro convenzionale esclusivo

La designazione convenzionale di un Foro territoriale, anche se coincidente con uno di quelli previsti dalla legge, non attribuisce a tale foro carattere di esclusività in difetto di pattuizione espressa in tal senso, pattuizione che, pur non dovendo rivestire formule sacramentali, non può essere desunta in via di argomentazione logica da elementi presuntivi, dovendo per […]

Read More &#8594

Responsabilità dell’avvocato in caso di condanna alle spese legali

Quando il cliente invochi la responsabilità dell’avvocato per asserito negligente svolgimento di incarico giudiziale e deduca, non già un’astratta perdita di chance, bensì la verificazione di un danno economico concreto (nella specie asseritamente derivante dalla condanna alla refusione delle spese), spetta al cliente stesso dare prova del nesso causale fra l’asserita negligenza del professionista e […]

Read More &#8594

Il danno da fermo tecnico va provato

In tema di risarcimento danni da sinistro stradale, il c.d. danno da fermo tecnico non è in re ipsa, quale conseguenza automatica dell’incidente, ma necessita per converso di esplicita prova, che attiene tanto al profilo della inutilizzabilità del veicolo in relazione ai giorni in cui esso è stato sottratto alla disponibilità del proprietario,quanto a quello […]

Read More &#8594