Avvocato: i limiti al riconoscimento delle spese legali stragiudiziali

Affinché l’avvocato, che stia prestando assistenza giudiziale al cliente, possa avere diritto ad un separato e distinto compenso per prestazioni stragiudiziali nei confronti del cliente stesso, è necessario che tali prestazioni non siano connesse e complementari con quelle giudiziali, poiché in tal caso il compenso che gli spetta è unicamente quello per l’assistenza giudiziale. Tribunale […]

Read More &#8594

Promessa unilaterale e diritto internazionale privato

Secondo il diritto internazionale privato (art. 58 L. n. 218/1995), la promessa unilaterale è disciplinata dalla legge dello Stato in cui viene manifestata la volontà del promittente, essendo a tal fine irrilevante il luogo in cui il suo destinatario riceva tale atto unilaterale (recettizio), che infatti rileva solo ai fini della sua efficacia, e non […]

Read More &#8594

Il perfezionamento della notifica ex art. 140 cpc

La notificazione effettuata ai sensi dell’art. 140 cpc si perfeziona, per il destinatario, con il ricevimento della raccomandata informativa, se anteriore al maturarsi della compiuta giacenza, ovvero, in caso contrario, con il decorso del termine di dieci giorni dalla spedizione (Nella specie la notifica riguardava un decreto ingiuntivo e si trattava di accertare la tempestività […]

Read More &#8594

Opposizione a decreto ingiuntivo: inapplicabili tanto il dimezzamento automatico, quanto l’overruling e la rimessione in termini

Non appare condivisibile il principio di automatico dimezzamento dei termini di costituzione delle parti nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo (cfr. Cass. SSUU n. 19246/2010), né quello secondo cui i mutamenti giurisprudenziali nel campo processuale avrebbero efficacia solo per il futuro (c.d. overruling) ovvero legittimerebbero perciostesso il ricorso alla rimessione in termini (art. 153 […]

Read More &#8594