Se il Cliente non paga la parcella il professionista può inviargliene una seconda di maggiore importo

In difetto di precedente espresso accordo tra le parti sul compenso, l’invio della parcella professionale al Cliente costituisce una proposta contrattuale che il Cliente stesso può accettare o meno, onorando o rifiutando il richiesto pagamento. In quest’ultimo caso, non essendosi perfezionato alcun accordo sul compenso, il professionista può inviare al cliente una seconda parcella di […]

Read More &#8594

Responsabilità dell’avvocato: non basta provare la negligenza professionale (ma anche che la causa sarebbe stata altrimenti vinta)

Ai fini della sussistenza della responsabilità dell’avvocato per negligenza, è onere dell’ex cliente dimostrare che la sua domanda giudiziale, ove correttamente formulata e sostenuta dall’avvocato, avrebbe avuto ragionevoli probabilità di accoglimento. In particolare, l’accertamento del nesso eziologico tra la condotta colposa omissiva del difensore e l’esito infausto del giudizio impone al preteso cliente danneggiato di […]

Read More &#8594

L’iscrizione al registro è presupposto del diritto alla provvigione da parte del mediatore (anche comunitario)

L’art. 73 D.Lgs. n. 59/2010 non ha abrogato interamente la L. n. 39/1989, soltanto sopprimendo il ruolo dei mediatori e sostituendovi l’iscrizione in registro o repertorio, di modo l’articolo 6 della menzionata legge è da intendere nel senso di rimanere aventi diritto alla provvigione, pur se il rapporto posteriore al menzionato decreto legislativo, i soli […]

Read More &#8594