Il ritiro della carta di circolazione fa cessare ex lege l’assicurazione del veicolo?

Dalla mera circostanza che un veicolo sia stato privato della carta di circolazione e delle targhe presso il territorio italiano, non è dato desumere che esso non sia più individuabile come oggetto del rapporto assicurativo precedentemente instaurato, la cui persistente operatività non può ritenersi esclusa da alcuna norma di legge, salvi eventuali, specifiche condizioni di […]

Read More &#8594

Quando l’impresa di assicurazioni è responsabile delle condotte illecite dell’agente o sub agente

Il mandante risponde della attività del mandatario quando lo stesso abbia agito nella qualità di suo rappresentante per porre in essere una attività illecita, con modalità tali da far ritenere al terzo in buona fede che si tratti di attività ricompresa nell’ambito del mandato conferitogli. Con particolar riferimento ai rapporti assicurativi, quanto al nesso di […]

Read More &#8594

I limiti alla copertura assicurativa: l’individuazione dell’oggetto del contratto

Il principio indennitario, che regola l’assicurazione contro i danni, è configurato nel senso che il rischio assicurato è quello emergente dal contratto e l’art. 1905 cc. espressamente prevede limiti nel contratto di assicurazione; tali limiti sono ordinariamente o limiti di natura qualificativa o limiti di natura quantitativa, i primi quelli che incidono sul rischio dell’assicuratore, […]

Read More &#8594