[SS.UU.] Ricorso per Cassazione: la collocazione topografica della procura alle liti basta a renderla speciale, anche se non contiene riferimenti di causa

A seguito della riforma dell’art. 83 cpc disposta dalla L. n. 141/1997, il requisito della specialità della procura, richiesto dall’art. 365 cpc come condizione per la proposizione del ricorso per cassazione (del controricorso e degli atti equiparati), è integrato, a prescindere dal contenuto, dalla sua collocazione topografica; nel senso che la firma per autentica apposta […]

Read More &#8594

Il giudicato copre il dedotto e il deducibile

L’accertamento contenuto in un titolo giudiziale passato in giudicato (ivi compreso il decreto ingiuntivo divenuto definitivo per mancata ovvero tardiva opposizione o per rigetto della stessa) fa stato ad ogni effetto fra le parti, non soltanto con riferimento all’esistenza del credito azionato, del rapporto di cui esso è oggetto e del titolo su cui il […]

Read More &#8594

La responsabilità della P.A. per omessa o insufficiente manutenzione delle strade e relative pertinenze

La responsabilità da omessa o insufficiente manutenzione delle strade e delle relative pertinenze (nonché, in generale, dei beni facenti capo ad una pubblica amministrazione) può essere alternativamente inquadrata nell’ambito applicativo dell’art. 2051 cc o dell’art. 2043 cc, fattispecie che differiscono quanto ai distinti profili dell’elemento oggettivo, dei criteri di imputazione soggettiva e, in particolare, della […]

Read More &#8594

L’illegittimità parziale, originaria o sopravvenuta, del decreto ingiuntivo opposto

Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, l’oggetto non è limitato alla verifica delle condizioni di ammissibilità e di validità del decreto, ma si estende all’accertamento dei fatti costitutivi del diritto in contestazione con riferimento alla situazione di fatto esistente al momento della pronuncia, sicché il giudice, che riconosca parzialmente fondata l’opposizione, magari a seguito […]

Read More &#8594