Delibera condominiale: i punti all’ordine del giorno

Ai fini della validità della deliberazione codominiale adottata (art. 1139 cc e art. 1105 cc co. 3; ora art. 66 disp.att.cc co. 3), occorre che l’ordine del giorno elenchi specificamente, sia pure in modo non analitico e minuzioso, tutti gli argomenti da trattare, sì da consentire a ciascun condomino di comprenderne esattamente il tenore e […]

Read More &#8594

Alla fornitura di bevande ed affini richieste all’occorrenza si applica la prescrizione ordinaria o breve?

Alla fornitura di bevande ed affini richieste all’occorrenza si applica il termine prescrizionale ordinario decennale, trattandosi dell’adempimento del prezzo di vendita di singole, autonome prestazioni. Infatti, la prescrizione quinquennale di cui all’art. 2948 cc n. 4 si riferisce alle obbligazioni periodiche e di durata, caratterizzate dal fatto che la prestazione è suscettibile di adempimento solo […]

Read More &#8594

Il singolo condomino può installare una propria canna fumaria sul muro comune?

L’installazione di una canna fumaria nel muro condominiale non costituisce “innovazione”, soggetta a delibera da parte dell’assemblea, ma può inquadrarsi nell’uso della cosa comune ex art. 1102 cc, sicché subordinata al fatto che non sia tale da alterare la destinazione della cosa comune né comprima l’uso paritetico della cosa comune da parte degli altri condomini, […]

Read More &#8594

Condominio: le delibere programmatiche o preparatorie sono impugnabili?

L’eventuale adozione da parte dell’assemblea dei condomini di una delibera su contenuti generici e programmatici non comporta l’annullabilità della stessa delibera, trattandosi di contenuti non suscettibili di una preventiva specifica informativa dei destinatari della convocazione e comunque costituenti possibile sviluppo della discussione e dell’esame di ogni altro punto all’ordine del giorno. Infatti, l’interesse all’impugnazione di […]

Read More &#8594