Decorso degli interessi, cessa alla data del deposito del progetto di riparto nel quale il credito è soddisfatto anche se solo parzialmente

Ai sensi dell’art. 54 co. 3 Legge Fall., nel testo novellato dal D.Lgs. n. 5/2006, per i crediti muniti del rango privilegiato generale, il decorso degli interessi “cessa alla data del deposito del progetto di riparto nel quale il credito e’ soddisfatto anche se parzialmente”.

Corte di Cassazione, sez. I civ. (pres. Didone, rel. Fichera) ordinanza n. 6587 del 16 marzo 2018

NOTA:
Il provvedimento di cui in massima ha respinto il gravame avverso Corte d’appello di Bologna sentenza n. 1401/2012, che a sua volta aveva accolto il gravame avverso il rigetto della domanda di insinuazione tardiva INPS per interessi moratori o compensativi da parte del Tribunale di Modena.

Esito: Rigetto nel merito (5)

Classificazione:

| art. 1282 c.c. | art. 1284 c.c. |

(07) Capo VII - Di alcune specie di obbligazioni (artt. 1277-1320 cc), R.D. n. 267 del 1942 (Legge Fallimentare)
Malagoli Ottavia

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment