Credito derivante da un rapporto di conto corrente: la banca deve produrre gli estratti conto integrali, anche oltre gli ultimi dieci anni


La banca che intende far valere un credito derivante da un rapporto di conto corrente, deve provare l’andamento dello stesso per l’intera durata del suo svolgimento, dall’inizio del rapporto e senza interruzioni, quindi anche oltre l’ultimo decennio, sicché nessun valore probatorio può avere l’estratto autentico del “libro giornale sezione crediti i [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Disposizioni generali (artt. 2697-2698 cc), (15) Capo XV - Del mutuo (artt. 1813-1822 cc), (16) Capo XVI - Del conto corrente (artt. 1823-1833 cc), (17) Capo XVII - Dei contratti bancari (artt. 1834-1860 cc), D.Lgs. n. 385 del 1993 (Testo Unico Bancario - TUB)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.