Salvo esplicito esonero, il notaio rogante deve fare le visure degli ultimi 20 anni

Rientra tra gli obblighi del notaio richiesto della stipulazione di un contratto di compravendita immobiliare e, in particolare, nell’obbligo di buona fede oggettiva, lo svolgimento delle attività accessorie e successive necessarie per il conseguimento del risultato voluto dalle parti ed, in particolare, il compimento delle cosiddette “visure” catastali e ipotecarie allo scopo di individuare esattamente […]

Read More &#8594

Imputazione del pagamento e onere della prova

In tema di pagamento, allorchè una parte agisca per l’adempimento di un proprio credito e l’altra parte dimostri di aver pagato somme di denaro senza imputare il pagamento a quel credito, spetta al creditore, il quale intende sostenere che quel pagamento doveva essere imputato ad altro credito già scaduto, dare la prova dell’esistenza di quest’ultimo. […]

Read More &#8594

La prova liberatoria a carico del depositario

Coordinando gli art. 1768 cc e art. 1780 cc con gli art. 1176 cc e art. 1218 cc, ne risulta il principio di diritto per cui il depositario è esente da responsabilità se prova che l’inadempimento è dipeso da causa a sé non imputabile, la quale tuttavia non assume necessariamente i caratteri del caso fortuito […]

Read More &#8594

L’imputazione dei pagamenti

In mancanza di prova di specifica imputazione di singoli pagamenti, deve farsi riferimento ai criteri legali di cui agli art. 1193 cc e art. 1194 cc; sicché, in difetto di una tempestiva imputazione volontaria operata dal debitore, non si può successivamente operare in modo unilaterale l’imputazione del pagamento eseguito. Tribunale di Modena (Rovatti), sentenza n. […]

Read More &#8594