Abitazione familiare: revoca dell’assegnazione ed esecuzione per consegna e rilascio

Il provvedimento di revoca dell’assegnazione dell’abitazione coniugale non obbliga al rilascio dell’immobile il coniuge che ne è comproprietario e possessore, occorrendo a tal fine un provvedimento di modifica delle condizioni che assegni in via esclusiva la casa coniugale all’altro coniuge, ovvero una situazione di proprietà esclusiva. Il predetto provvedimento di revoca non costituisce titolo idoneo […]

Read More &#8594

Vizi nell’appalto: la scelta dei rimedi spetta al committente

Ai sensi dell’art. 1668 cc, spetta al committente la scelta se agire chiedendo che i vizi siano eliminati a spese dell’appaltatore o se invece chiedere una riduzione del prezzo proporzionale alla diminuzione del valore dell’opera, sicché in tale seconda ipotesi a nulla rileva che il committente abbia rifiutato l’offerta dell’appaltatore di eliminazione dei vizi prima […]

Read More &#8594