E’ ineludibile il contraddittorio tra Fisco e contribuente

Anche al di fuori dei casi espressamente previsti dalla legge, l’Ufficio è tenuto – a pena di nullità dell’avviso di accertamento – all’invito al contraddittorio ogni qual volta non sussistano presunzioni qualificate che comprovino l’inattendibilità contabile, in ragione del principio generale il quale trova radice nello Statuto, e, prima ancora, negli articoli 24 Cost. co. […]

Read More &#8594