L’eccezione di incompetenza territoriale dev’essere completa (a pena di inammissibilità)

Nelle cause relative a diritti di obbligazione, l’eccezione di incompetenza per territorio deve essere sollevata sotto tutti i profili ipotizzabili e previsti dagli art. 18 cpc, art. 19 cpc e art. 20 cpc, poiché altrimenti la competenza del Giudice adito resta definitivamente fissata. Tribunale di Modena (Pagliani), sentenza n. 852 del 20 maggio 2021

Read More &#8594

Foro convenzionale già pattuito nel contratto poi sciolto per mutuo consenso: quid juris in caso di lite?

Qualora le parti abbiano sciolto, per mutuo consenso (art. 1372 cc), un contratto nel quale era previsto un foro convenzionale esclusivo (art. 28 cpc), quest’ultima previsione continua ad operare ai fini della competenza nel caso di controversia delle parti sulla complessiva fonte negoziale, salvo che l’accordo risolutivo disponga diversamente in modo espresso. Tribunale di Modena […]

Read More &#8594

Foro convenzionale esclusivo: l’eccezione di incompetenza territoriale deve comunque riguardare tutti i fori concorrenti?

La parte che eccepisce l’incompetenza territoriale del Giudice adito ed invoca la ricorrenza della competenza per territorio in virtù di un foro convenzionale esclusivo non è tenuta a contestare tutti i fori alternativamente concorrenti in materia di obbligazioni e contratti posto che la pattuizione di un foro esclusivo ha l’effetto di eliminare la concorrenza degli […]

Read More &#8594

L’eccezione di incompetenza territoriale dev’essere completa (a pena di inammissibilità)

Nelle cause relative a diritti di obbligazione, l’eccezione di incompetenza per territorio deve essere sollevata sotto tutti i profili ipotizzabili e previsti dagli art. 18 cpc, art. 19 cpc e art. 20 cpc, poiché altrimenti la competenza del Giudice adito resta definitivamente fissata. Tribunale di Modena (Grandi), sentenza n. 170 del 2 febbraio 2021

Read More &#8594