Giudicato interno e jus superveniens

I principi della rilevabilità anche d’ufficio dello ius superveniens e della sua applicabilità nei giudizi in corso, non operano indiscriminatamente, ma devono essere coordinati con quelli che regolano l’onere dell’impugnazione e le relative preclusioni, con la conseguenza che la loro operatività trova ostacolo nel giudicato interno formatosi in relazione alle questioni su cui avrebbe dovuto […]

Read More &#8594

Giudicato sostanziale: gli effetti della mancata opposizione del decreto ingiuntivo

Il giudicato sostanziale conseguente alla mancata opposizione del decreto ingiuntivo copre non soltanto l’esistenza del credito azionato, del rapporto di cui esso è oggetto e del titolo su cui il credito ed il rapporto stesso si fondano, ma anche l’esistenza dei fatti impeditivi, estintivi e modificativi del rapporto di credito precedente al ricorso per ingiunzione […]

Read More &#8594

La prescrizione del credito portato da cartella esattoriale su sentenza passata in giudicato

Il diritto alla riscossione di un’imposta, azionato mediante emissione di cartella di pagamento e fondato su un accertamento divenuto definitivo a seguito di sentenza passata in giudicato, non è assoggettato ai termini di decadenza di cui all’art. 25 del D.P.R. n. 602/1973 (nel testo vigente “ratione temporis”), bensì al termine di prescrizione decennale previsto dall’art. […]

Read More &#8594

Il c.d. giudicato implicito

La formazione del giudicato implicito richiede che tra la questione decisa in modo espresso e quella che si vuole implicitamente risolta sussista un rapporto di dipendenza indissolubile, tale da determinare l’assoluta inutilità di una decisione sulla seconda questione. Tribunale di Modena (Del Borrello), sentenza n. 602 del 22 marzo 2016

Read More &#8594

Gli effetti del giudicato sostanziale e formale

Il giudicato sostanziale di cui all’art. 2909 cc – il quale, come riflesso di quello formale previsto dall’art. 324 cpc, fa stato ad ogni effetto tra le parti quanto all’accertamento di merito, positivo o negativo, del diritto controverso – si forma soltanto su ciò che ha costituito oggetto della decisione (o che avrebbe potuto costituirne […]

Read More &#8594