Usura, interessi moratori e indice Euribor

L’Euribor rappresenta un indice concordemente scelto dalle parti per determinare l’interesse, che non spiega alcuna influenza sulla determinabilità ex ante del tasso la sua asserita natura non ufficiale o la provenienza dal mondo bancario, in presenza di un accordo formatosi sul punto. Infatti, da un lato, la complessità di un calcolo e la necessità di […]

Read More &#8594

Locazione finanziaria e interessi: quando la clausola di indicizzazione è nulla per indeterminabilità dell’oggetto

In tema di interessi, una clausola di indicizzazione, contenuta in contratto di locazione finanziaria, è nulla per indeterminabilità dell’oggetto solamente se non preveda e non descriva ex ante il criterio per determinare con esattezza e in modo univoco gli importi che da essa discenderanno, senza possibilità di optare l’una o l’altra di diverse formule di […]

Read More &#8594

Il condebitore solidale può agire in regresso verso altri coobbligati ancor prima di aver pagato la propria obbligazione?

Il condebitore solidale, convenuto in giudizio dall’unico creditore, può promuovere l’azione di regresso di cui all’art. 1299 cc nei confronti degli altri coobbligati anche prima di aver pagato la propria obbligazione, fermo restando che l’eventuale sentenza di accoglimento non potrà essere messa in esecuzione se chi l’ha promossa non abbia a sua volta adempiuto nei […]

Read More &#8594

La commissione di massimo scoperto

La commissione di massimo scoperto è la prestazione dovuta dal cliente in corrispettivo della disponibilità di moneta bancaria offertagli per lo scoperto ed è determinata secondo la percentuale convenuta sulla massima esposizione (accordata o fruita) in un dato arco temporale o sul differenziale tra l’accordato e il prelevato. Diversamente dall’interesse corrispettivo, che remunera il godimento […]

Read More &#8594

Le conseguenze della c.d. usura sopravvenuta

Per la qualificazione di un tasso come usurario occorre fare applicazione dell’art. 644 c.p., tenendo conto del momento in cui gli interessi sono convenuti, indipendentemente dal momento del loro pagamento. Di conseguenza, allorché il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell’usura come determinata in […]

Read More &#8594