La cartella esattoriale senza obbligo di mediazione

Non deve essere attivata la procedura di mediazione di cui all’art. 17 bis D.Lgs. n. 546/1992 nel caso in cui l’atto impugnato sia costituito da una cartella di pagamento posto che la norma fa espresso riferimento ad “atti dell’AdE” mentre la cartella di pagamento è un atto emesso dall’Agente della riscossione. Commissione Tributaria Provinciale Modena, […]

Read More &#8594

La regolarità formale non impedisce l’accertamento analitico-induttivo vs. il contribuente appiattito e incoerente

E’ legittimo – anche nel caso di contabilità formalmente regolare – l’accertamento analitico induttivo che trovi la sua fonte di innesco in un continuo appiattimento delle dichiarazioni rispetto agli studi di settore, oltreché in una situazione di protratta non corrispondenza rispetto agli indici di ricarico e infine in un’incoerenza rispetto al valore aggiunto per addetto, […]

Read More &#8594

Notifica a mezzo posta degli atti fiscali: quando si perfeziona la notifica

La notificazione a mezzo del servizio postale degli atti tributari si perfeziona, nel caso in cui il plico venga consegnato dall’agente postale a persona diversa dal destinatario, non al momento della consegna del plico stesso ma nel successivo momento in cui il destinatario riceve la raccomandata (di avviso di consegna dell’atto a persona diversa) prevista […]

Read More &#8594

Imposta di registro: illegittimo il negozio “a gradini”

Deve essere confermato l’avviso di liquidazione, ai fini dell’imposta di registro, con il quale l’Ufficio riqualifica come compravendita, tassandola come tale, il negozio complesso (c.d. a gradini) mediante il quale su di un immobile viene acceso un mutuo assistito da garanzia ipotecaria e, quindi, con atto successivo, l’immobile viene conferito in una società gravato della […]

Read More &#8594