Fatture per operazioni inesistenti e oneri probatori delle parti

Per dimostrare l’inesistenza di operazioni ai fini IVA basta che l’Ufficio provi la circostanza che la società fornitrice dei beni oggetto delle fatture non abbia capacità produttiva e logistica spettando poi al contribuente la prova (contraria) della realtà delle suddette operazioni. Commissione Tributaria Provinciale Modena, sez. III (pres. e rel. Bruschetta), sentenza 11 aprile 2016, […]

Read More &#8594

Condizioni dell’agevolazione ICI per immobili parrocchiali in comodato

Non può essere riconosciuta l’agevolazione ai fini ICI di un immobile parrocchiale concesso in comodato ad altro soggetto in assenza della prova che il comodatario sia un ente non commerciale appartenente alla stessa struttura dell’ente concedente per lo svolgimento di un’attività meritevole prevista dalla normativa agevolativa. Commissione Tributaria Provinciale Modena, sez. III (pres. Bruschetta, rel. […]

Read More &#8594

Tardiva la delega prodotta all’udienza

E’ nullo per difetto di delega l’avviso di accertamento nel caso in cui l’ordine di servizio – qualora, nel ricorso, il contribuente abbia eccepito l’assenza della delega del capo dell’ufficio al funzionario che ha sottoscritto l’avviso di accertamento impugnato – venga prodotto solo all’udienza e il difensore della controparte si sia opposto. Commissione Tributaria Provinciale […]

Read More &#8594

Restituzione di corrispettivo ivato: no all’imposta proporzionale di registro

Non può essere assoggettato a imposta proporzionale di registro il decreto ingiuntivo con il quale viene intimata la restituzione del prezzo della compravendita, risolta per inadempimento dell’alienante, sul quale è stata applicata l’IVA stante il principio di alternatività tra imposta di registro e IVA sancito dall’art. 40 D.P.R. 131/86. Commissione Tributaria Provinciale Modena, sez. I […]

Read More &#8594

Società estinta e responsabilità dei soci

Il socio di società di capitali estinta per cancellazione dal registro delle imprese, anche in caso di validità di atto impositivo diretto alla società, in linea teorica opponibile ai suoi componenti, non subentra automaticamente, sic et simpliciter, nella posizione debitoria della società estinta, rispondendo delle obbligazioni sociali soltanto in forza di idoneo ed autonomo provvedimento […]

Read More &#8594