Revoca dell’aggiudicazione e carenza di interesse all’introduzione del giudizio di merito


Non va assegnato termine per l’introduzione del giudizio di merito in relazione all’opposizione proposta dal partecipante alla gara (revocata ex art. 487 cpc co. 1), essendo evidente la carenza di interesse alla sua introduzione tanto in capo al predetto, che ha visto per altra via pienamente accolte le proprie ragioni, quanto in capo ad ogni controinteressato, [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Dell'espropriazione forzata in generale (artt. 483-512 cpc)

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.