Per l’apposizione dei termini di confine si fa “alla romana” – L’onere comune delle spese per l’apposizione o ristabilimento dei termini ex art. 951 cc é ripartito in parti uguali tra proprietari interessati, non rilevando l’estensione della proprietà o la soccombenza nel giudizio di regolamento dei confini


Ai sensi del tenore testuale ed inderogabile dell’art. 951 cc (in cui si stabilisce che l’apposizione o il ristabilimento dei termini avviene “a spese comuni”) – con l’esperimento dell’azione ivi prevista viene richiesta la partecipazione del proprietario del fondo confinante alle spese necessarie per l’apposizione materiale dei termini, ne deve [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(04) Capo IV - Delle azioni a difesa della proprietà (artt. 948-951 cc), (04) Capo IV - Delle responsabilità delle parti per le spese e per i danni processuali (artt. 90-98 cpc)

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.