La revocatoria del fondo patrimoniale: il requisito della “scientia damni”


In tema di azione revocatoria relativa a fondo patrimoniale costituito dopo l’assunzione del debito basta, ai fini della scientia damni, la semplice consapevolezza del debitore di arrecare danno al creditore, o la sua previsione di un pur solo potenziale danno di esso; invece non rilevanti tanto l’intenzione del debitore di ledere la garanzia patrimoniale generi [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(05) Capo V - Dei mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale (artt. 2900-2906 cc), (06) Capo VI - Del regime patrimoniale della famiglia (artt. 159-230 ter cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.