La responsabilità del professionista presuppone una valutazione prognostica del risultato se la prestazione fosse stata esattamente adempiuta

La responsabilità del prestatore d’opera intellettuale nei confronti del proprio cliente per negligente svolgimento dell’attività professionale implica una valutazione prognostica positiva circa il probabile esito favorevole del risultato della sua attività se la stessa fosse stata correttamente e diligentemente svolta.

Tribunale di Modena (Primiceri), sentenza n. 379 del 19 marzo 2019

Esito: Rigetto nel merito (5)

Classificazione:

| art. 2222 c.c. | art. 2229 c.c. | art. 2230 c.c. | art. 2233 c.c. |

(01) Capo I - Disposizioni generali (artt. 2222-2228 cc), (02) Capo II - Delle professioni intellettuali (artt. 2229-2238 cc)
Avatar

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment