La parte non può far dichiarare l’interruzione del processo per estinzione/morte della controparte

Ai sensi dell’art. 300 cpc, l’interruzione del processo può essere sollevata solo dal procuratore della parte in udienza o con atto notificato alle controparti, non operando in modo automatico, a differenza di quanto previsto e disciplinato nell’ipotesi di cui all’art. 299 cpc, mentre è inammissibile l’eccezione di interruzione sollevata dalla parte non interessata dall’evento interruttivo (nella specie, per cancellazione della società dal registro delle imprese).

Tribunale di Modena (Cortelloni), sentenza n. 411 del 21 marzo 2019

Esito: Rigetto nel merito (6)

Classificazione:

| art. 299 c.p.c. | art. 300 c.p.c. |

(07) Capo VII - Della sospensione, interruzione ed estinzione del processo (artt. 295-310 cpc)
Avatar

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment