Inefficacia ex art 44 LF dei pagamenti eseguiti dopo la dichiarazione di fallimento e legittimazione passiva


Il pagamento eseguito all’esito della procedura esecutiva dal terzo mediante denaro di spettanza del debitore e nell’arco temporale indicato è inefficace e suscettibile di revocatoria fallimentare in quanto lede il principio della par condicio tra i creditori concorsuali mentre i pagamenti eseguiti dopo la dichiarazione di fallimento, secondo il consolidato ori [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

R.D. n. 267 del 1942 (Legge Fallimentare)

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.