Divisione giudiziale di bene non comodamente divisibile e rivalutazione monetaria della somma dovuta a conguaglio


In materia di divisione giudiziale, la somma dovuta dal condividente assegnatario di un immobile non facilmente divisibile a titolo di conguaglio in favore di quello non assegnatario ha natura di debito di valore, sicché, sorgendo all’atto dell’assegnazione del bene, va rivalutata, anche d’ufficio, al momento della decisione della causa di divi [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Della comunione in generale (artt. 1100-1116 cc), (01) Capo I - Disposizioni generali (artt. 713-736 cc), (03) Capo III - Dell'inadempimento delle obbligazioni (artt. 1218-1229 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.