Danni da appalto in condominio: la legittimazione attiva di ciascun condomino concorre con quella dell’amministratore


In tema di appalto di lavori condominiali, l’azione di risarcimento ex art. 1668 cc nei confronti dell’appaltatore per i danni che ne sono derivati a causa della non corretta e regolare esecuzione, può essere promossa da ciascuno dei condomini, legittimati in proprio ad agire, pur se il contratto sia stato stipulato dall’amministratore. [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Delle parti (artt. 75-81 cpc), (02) Capo II - Del condominio negli edifici (artt. 1117-1139 cc), (07) Capo VII - Dell'appalto (artt. 1655-1677 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment