Come provare il danno patrimoniale da mancato guadagno

Il danno patrimoniale da mancato guadagno, concretandosi nell’accrescimento patrimoniale effettivamente pregiudicato o impedito dall’inadempimento dell’obbligazione contrattuale, presuppone la prova, sia pure indiziaria, dell’utilità patrimoniale che il creditore avrebbe conseguito se l’obbligazione fosse stata adempiuta, esclusi solo i mancati guadagni meramente ipotetici perché dipendenti da condizioni incerte, sicché la sua liquidazione richiede un rigoroso giudizio di […]

Read More &#8594

Il diritto alla felicità è immaginario: escluso il risarcimento del danno futile

La risarcibilità del pregiudizio non patrimoniale presuppone che la lesione dell’interesse di rilevanza costituzionale sia grave (cioè superi la soglia minima di tollerabilità imposta dai doveri di solidarietà sociale) e che il danno non sia futile. Deve pertanto escludersi la risarcibilità dei meri disagi, fastidi, disappunti, ovvero la lesione di diritti del tutto immaginari, come […]

Read More &#8594

Condominio: vietato lasciare libero il cane senza guinziglio e museruola

L’usare gli spazi comuni di un edificio condominiale facendovi circolare il proprio cane senza le cautele richieste dall’ordinario criterio di prudenza (come museruola, guinzaglio) può costituire una limitazione non consentita del pari diritto che gli altri condomini hanno sui medesimi spazi, se risulti che la mancata adozione delle suddette cautele impedisce loro di usare e […]

Read More &#8594

Risarcimento del danno contrattuale: nesso di causalità e risarcibilità del danno non patrimoniale

In tema di risarcimento del danno contrattuale, il nesso di causalità materiale tra illecito ed evento dannoso è da ritenersi insussistente solo ove cause naturali di valenza liberatoria siano state le uniche a determinare la verificazione dell’evento, ovvero il danneggiante dimostri l’effettiva adozione di ogni misura volta a circoscrivere la possibilità di un’incidenza di dette […]

Read More &#8594