Concorso e graduatoria

Nel caso in cui il partecipante ad un concorso indetto da un’azienda di pubblico trasporto agisca per ottenere l’accertamento dell’illegittimità della relativa graduatoria finale, fondando su tale accertamento il proprio diritto ad essere collocato in posizione utile per l’assunzione, sussiste un’ipotesi di litisconsorzio necessario, che esige la partecipazione al giudizio dei vincitori dei concorso e […]

Read More &#8594

Concorso e formazione della graduatoria

Nel caso dì procedure concorsuali di promozione che riservino al datore di lavoro la valutazione discrezionale di alcuni requisiti, il datore di lavoro ha l’obbligo di compiere effettivamente le previste valutazioni e tale obbligo – cui corrisponde il diritto soggettivo di ciascun candidato – implica una prestazione che e’ indivisibile relativamente ai lavoratori coinvolti dai […]

Read More &#8594

Concorsi e contestazione della graduatoria

Il dipendente che, avendo partecipato ad un concorso interno per la promozione ad un grado superiore, lamenti, senza contestare l’eventuale attribuzione di punteggi discrezionali, di essere stato legittimamente escluso dalla fascia dei promuovendi, deduce un diritto alla promozione, il cui accertamento, mentre può avvenire nei confronti dei solo datore di lavoro ove il candidato, senza […]

Read More &#8594

Contratto di lavoro universitario

Le controversie relative al rapporto di lavoro fra università e lettori di lingua straniera sono devolute alla giurisdizione dei giudice ordinario anche quando il rapporto predetto (che e’ in ogni caso di natura privatistica) implichi, per il suo concreto atteggiarsi, un’attività lavorativa di carattere subordinato ed anche quando si tratti di stabilire l’adeguatezza, in relazione […]

Read More &#8594

Contratto di lavoro universitario

La controversia avente ad oggetto l’ulteriore rinnovo annuale dei rapporto di cosiddetto lettorato di lingue straniere che sia stato rifiutato dal rettore di università unicamente in base al limite (“per non più di cinque anni”) posto dall’art. 28, co. 3, del D.P.R. n. 392/1980 alla rinnovabilità dell’incarico (annuale) di lettorato è devoluta alla giurisdizione dei […]

Read More &#8594