Vizi nell’appalto: presupposti ed effetti della domanda di riduzione del prezzo


Il committente che, deducendo difformità dell’opera eseguita dall’appaltatore, agisce per la riduzione del prezzo, ai sensi dell’art. 1668 cc, ha l’onere di provare il deprezzamento, non essendo questo un effetto necessario e costante delle difformità dell’opera, a meno che queste difformità non dipendano dall’impiego di materi [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(07) Capo VII - Dell'appalto (artt. 1655-1677 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment