Rinnovazione dell’atto introduttivo: la nullità della citazione si estende alla relativa procura alle liti?

La nullità della citazione non si estende alla procura alle liti (art. 83 cpc), che conserva una sua specifica identità e una sua autonomia logico-giuridica, quali si desumono dalla pluralità di modi in cui può essere conferita (art. 82 cpc) e dal rilievo che la sua apposizione a margine o in calce all’atto non esclude il potere del difensore di compiere tutti gli atti diretti alla tutela giudiziaria dei diritti del cliente inerenti alla conduzione e alla prosecuzione del giudizio, ivi inclusa la rinnovazione della citazione nell’ipotesi di sua nullità.

Tribunale di Modena (Grandi), sentenza n. 138 del 25 gennaio 2019

Esito: Accoglimento (5)

Classificazione:

| art. 164 c.p.c. | art. 291 c.p.c. | art. 82 c.p.c. | art. 83 c.p.c. |
(01) Titolo I - Del procedimento davanti al tribunale (artt. 163-310 cpc), (02) Capo II - Dei difensori (artt. 82-87 cpc), (06) Capo VI - Del procedimento in contumacia (artt. 290-294 cpc), D.P.R. n. 115 del 2002 (Testo unico in materia di spese di giustizia)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment