L’aggio a favore di Equitalia non è “aiuto di Stato”


L’aggio spettante all’Agente della riscossione – fissato nella misura del 4,65% a carico del debitore se paga entro sessanta giorni dalla notifica della cartella e nell’intera misura dell’8% se paga dopo – rappresenta il compenso per la riscossione delle imposte, ritenuto legittimo dalla Corte Costituzionale, che non può essere considerato un indebi [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

Tributario

Related Articles

0 Comment