La ricognizione di debito e la promessa di pagamento non costituiscono autonoma fonte di obbligazione


La ricognizione di debito e la promessa di pagamento non costituiscono autonoma fonte di obbligazione, ma hanno soltanto effetto conservativo di un preesistente rapporto fondamentale, realizzandosi ai sensi dell’art. 1988 cc un’astrazione meramente processuale della causa, comportante l’inversione dell’onere della prova, ossia l’esonero del destinatario de [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(04) Titolo IV - Delle promesse unilaterali (artt. 1987-1991 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.