solidarietà

Obbligazione con pluralità di debitori (solidarietà passiva) ovvero di creditori (solidarietà attiva): nel primo caso, ciascun debitore può essere chiamato ad adempiere per la totalità, con corrispondente liberazione degli altri condebitori; nel secondo caso, ciascun creditore può chiedere l’adempimento dell’intera obbligazione, con corrispondente liberazione del debitore verso gli altri concreditori (art. 1292 cc).


Avatar

Avvocato in Modena

0 Comment