Forma scritta: quid juris se le sottoscrizioni delle parti sono in documenti distinti?


Il requisito della forma scritta ad substantiam (art. 1350 cc e art. 117 TUB) è soddisfatto anche se le sottoscrizioni delle parti sono contenute in documenti distinti, purché risulti il collegamento inscindibile del secondo documento al primo, s [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(02) Capo II - Dei requisiti del contratto (artt. 1325-1352 cc), D.Lgs. n. 385 del 1993 (Testo Unico Bancario - TUB)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment