Condominio: l’amministratore può agire o resistere in giudizio senza bisogno di autorizzazione assembleare?


Nei limiti delle attribuzioni stabilite dall’articolo 1130 cc (o dei maggiori poteri conferitigli dal regolamento di condominio o dall’assemblea), l’amministratore di condominio ha la rappresentanza processuale e sostanziale dei partecipanti per qualunque azione concernente le parti comuni dell’edificio e la validità delle relative delibere, senza necess [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(02) Capo II - Del condominio negli edifici (artt. 1117-1139 cc), Preferiti

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.