Opposizione all’esecuzione: la posizione sostanziale delle parti (e i relativi oneri probatori e di allegazione)

L’opposizione all’esecuzione (art. 615 cpc) si configura come accertamento negativo della pretesa esecutiva del creditore procedente, nel quale quest’ultimo contrasta l’opposizione chiedendo l’accertamento di fatti, negati dall’opponente e diretti a dimostrare l’esistenza del proprio diritto di procedere all’esecuzione in base al titolo posto a base del procedimento esecutivo. Ne consegue che: 1) nel giudizio di […]

Read More &#8594

L’opposizione all’esecuzione promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale

In sede di opposizione alla esecuzione promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale, la contestazione del diritto di procedere alla esecuzione forzata può essere fondata su ragioni attinenti ai vizi di formazione del provvedimento fatto valere come titolo esecutivo solo quando questi ne determinino l’inesistenza giuridica, dovendo gli altri vizi del provvedimento e […]

Read More &#8594

I limiti dell’opposizione all’esecuzione intrapresa su titolo giudiziale

Nel caso di opposizione ex art. 615 cpc se l’esecuzione si fonda su un titolo giudiziale possono farsi valere soltanto fatti sopravvenuti alla formazione del titolo. In particolare, nel giudizio di opposizione all’esecuzione promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale, la contestazione del diritto di procedere ad esecuzione forzata può essere fondata su […]

Read More &#8594

Opposizione dell’esecuzione e impugnazione del titolo esecutivo

Nel giudizio di opposizione all’esecuzione ai sensi dell’art. 615 cpc non possono proporsi questioni in contrasto con il contenuto del titolo esecutivo giudiziale e deducibili, invece, con specifici mezzi di impugnazione, con la conseguenza che non vi è alcuna possibilità di concorso tra quel mezzo di impugnazione e l’opposizione dell’esecuzione. Tribunale di Modena (Pagliani), sentenza […]

Read More &#8594

L’opposizione all’esecuzione promossa su decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo

Nel giudizio di opposizione all’esecuzione, l’indagine del giudice è limitata all’accertamento della esistenza e validità del titolo esecutivo e delle eventuali cause che ne abbiano successivamente determinato l’invalidità o l’inefficacia. Pertanto, nel giudizio di opposizione alla esecuzione promossa in forza di decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo, il debitore esecutato non può contestare la legittimità del provvedimento […]

Read More &#8594