Preclusioni processuali e accettazione tacita del contraddittorio

Rispetto alla domanda inammissibile per compiuta preclusione processuale non può dirsi accettato il contraddittorio sol perché nulla abbia espressamente eccepito in proposito la controparte, poiché si prefigura accettazione (tacita) del contraddittorio solo ove la controparte stessa abbia tenuto un comportamento processuale inequivoco nel senso dell’accettazione (es. richiedendo mezzi di prova a contrariis), non avendo valenza […]

Read More &#8594

Procedimento cautelare e notifica personale dell’atto introduttivo della fase di merito

Il procedimento per i provvedimenti d’urgenza ex art. 700 cpc ed il successivo procedimento di merito non costituiscono fasi distinte di un unico processo, ma due processi formalmente autonomi, sicché la notificazione dell’atto di citazione per il giudizio di merito non deve essere effettuata, ai sensi dell’art. 170 cpc, al procuratore costituito nel procedimento per […]

Read More &#8594

Competenza del Tribunale Ordinario (e non dei Minorenni) in tema di mantenimento dei figli naturali

Il tribunale ordinario è competente a statuire sulla domanda di mantenimento dei figli naturali nati da convivenza more uxorio e riconosciuti da entrambi i genitori, essendo la competenza del tribunale dei minori di carattere residuale e limitata al regime di affidamento dei figli naturali e comunque a provvedimenti limitativi o ablativi della potestà genitoriale. Tribunale […]

Read More &#8594