L’opposizione all’esecuzione promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale

In sede di opposizione all’esecuzione promossa in base a titolo esecutivo di formazione giudiziale, la contestazione del diritto di procedere ad esecuzione forzata può essere fondata su ragioni attinenti ai vizi di formazione del provvedimento fatto valere come titolo esecutivo solo quando questi ne determinino inesistenza giuridica, e l’indagine del giudice è limitata all’accertamento della esistenza […]

Read More &#8594

Il sinistro avvenuto in strada privata

Ai fini dell’applicazione della normativa della assicurazione obbligatoria della responsabilità civile automobilistica, sono equiparate alle strade di uso pubblico tutte le aree di proprietà pubblica o privata aperte alla circolazione del pubblico, intendendosi per tali, quanto alle aree private, quelle in cui la circolazione è consentita ad una cerchia indeterminata di persone, diverse dai titolari […]

Read More &#8594

Spese legali e jus superveniens che renda infondata la domanda originariamente accoglibile

Lo jus superveniens che incida sulla domanda di parte, originariamente accoglibile, rendendola in corso di causa giuridicamente infondata, costituisce giusto motivo per la compensazione delle spese legali tra le parti, non potendo invece trovare applicazione l’istituto della soccombenza virtuale, che appunto riguarda fatti sopravvenuti al radicamento della causa ostativi alla pronuncia sul merito (ad es., […]

Read More &#8594

Tutela del consumatore e fideiussione

Affinché la tutela di cui al Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005) sia applicabile al fideiussore, è necessario verificare la sussistenza dei requisiti soggettivi del “consumatore” in capo al solo debitore principale garantito. Tribunale di Modena (Cividali), sentenza n. 556 del 30 marzo 2011 NOTA: In senso conforme, Tribunale di Modena (Farolfi), sentenza n. 256 […]

Read More &#8594