Contratto autonomo di garanzia: le eccezioni opponibili al creditore

Il garante autonomo può opporre al creditore:a. l’inesistenza del contratto collegato o la sua nullità per contrarietà a norme imperative o illiceità della causa o frode alla legge, che si ripercuote sulla validità del contratto di garanzia (carente ab origine del presupposto di funzionamento della sua causa);b. l’exceptio doli generalis seu presentis quando sia acclarata […]

Read More &#8594

Il contratto autonomo di garanzia

L’inserimento in un contratto di fideiussione di una clausola di pagamento “a prima richiesta e senza eccezioni” vale di per sé a qualificare il negozio come contratto autonomo di garanzia, essendo tale clausola incompatibile con il principio di accessorietà che caratterizza il contratto di fideiussione, salvo quando vi sia un’evidente discrasia rispetto all’intero contenuto della […]

Read More &#8594