Responsabilità di padroni e committenti


La relazione di occasionalità necessaria fra l’illecito e l’attività del preponente non sussiste quando il commesso abbia seguito finalità proprie alle quali il committente non fosse neppure mediatamente interessato e quando il commesso si sia abusivamente servito della sua posizione lavorativa per raggirare il terzo. [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(09) Titolo IX - Dei fatti illeciti (artt. 2043-2059 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment